Contratto di assistenza informatica: perchè dovresti averlo?

//Contratto di assistenza informatica: perchè dovresti averlo?
Contratto di assistenza

Spesso un contratto di assistenza viene visto come un modo per pagare un “obolo” a qualche azienda di tecnici. Tuttavia le cose stanno in modo totalmente diverso.

Stipulare un contratto di assistenza tecnica informatica, significa prendere una decisione strategica fondamentale per assicurare sicurezza e continuità al tuo business.

Vediamo assieme il perchè e cosa dovresti inserire nell’accordo.

Il contratto di assistenza ideale? Ha tempi di ripartenza certi

Il tempo è un fattore sempre critico. Ti sei ma chiesto quanto tempo puoi stare fermo con la tua azienda? Lo sai che le azienda grandi, che per qualche disastro informatico si sono fermate per una settimana, poi non sono più riuscite a ripartire?

Non occorre che sia io a riportarti i dati, valli a vedere ovunque sulla rete.

I tempi di ripartenza sono un fattore critico e la colpa non è certo dell’azienda che fa manutenzione. I disastri possono accadere e non si può piangere dopo, devi averli previsti prima.

Il problema è che ogni azienda è diversa, nella tua avrai dei computer specifici, diversi da quella del tuo concorrente, diversi da quelli del tuo partner. Ciascuno ha una propria infrastruttura, i propri router, dischi rigidi specifici, sistemi specifici.

Non pretenderai che qualsiasi azienda di assistenza sia pronta a partire nell’immediato, con qualsiasi pezzo di ricambio tu abbia bisogno, e con la conoscenza necessaria per risolvere e ripartire, vero?

Ecco perchè serve un contratto di assistenza. Chi ti stipula il contratto potrà così:

  • Fare un sopralluogo e capire bene tutte le tue apparecchiature
  • sulla base di quanto stipulato tenersi in casa i pezzi di ricambio necessari
  • avere una giusta visione di tutte le aziende e quindi dotarsi di personale specializzato
  • organizzarsi internamente con un numero di persone sufficienti a gestire tutto
  • essere meno soggetta a picchi di lavoro che possano metterla in crisi

Un contratto di assistenza tecnica prevede sempre interventi periodici

Dubita fortemente di chi non ti propone interventi periodici di verifica: i backup, i gruppi di continuità, le apparecchiature di rete nascoste nei vari armadi (perchè tutti gli armadi di rete sono sempre nei sottoscala??)

A parte gli scherzi, ne abbiamo già parlato in un articolo specifico sui backup, non puoi pensare che tutti i sistemi impostati vadano sempre bene e funzionino sempre bene. Ogni aggiornamento, ogni modifica, ogni installazione di nuovo software potrebbe mettere in crisi un sistema già funzionante.

Le verifiche, le prove di ripristino e i check periodici sono la tua arma vincente.

E gli specialisti sanno sempre dove guardare.

Conclusioni: stipula il tuo contratto di assistenza

Queste sono solo alcune delle motivazioni che stanno dietro ad un serio contratto di assistenza tecnica informatica. Dalla protezione contro i virus più malevoli, alla certezza che i sistemi di backup funzionano, alla garanzia delle parti di ricambio e di specialisti che sappiano sempre quello che stanno facendo, un contratto di assitenza tecnica garantisce la sicurezza e la continuità del tuo business.

Anche noi possiamo crearne uno su misura per te, e chiaramente potremo muoverci solo a livello professionale (perchè il contratto deve garantire te e noi). Checkup preventivo, controlli periodici, valutazione delle apparecchiature da mettere sotto contratto.

L’approccio può essere solo questo: serio e professionale. E siamo certi di poterlo fare: contattaci e ne possiamo parlare. Buon proseguimento.

 

Freelance Web Business Designer. Mi occupo di formazione, strumenti e risorse per sviluppare il tuo business online.

No comments yet.

Leave a comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.