Antivirus per smartphone: meglio averlo o non averlo?

//Antivirus per smartphone: meglio averlo o non averlo?
Antivirus per smartphone

Molte persone, nostri clienti e non, ci chiedono spesso se sia necessario o meno utilizzare un antivirus per smartphone o per tablet.

 

Beh, possiamo dire che ne abbiamo viste davvero di tutti i colori in fatto di sicurezza: profili e password rubati, dati criptati e poi chiesto un riscatto, computer infettati per inviare spam e virus.

 

A questo punto ribaltiamo la domanda: perché gli hackers non dovrebbero interessarsi a uno strumento che abbiamo sempre con noi, e che può rivelarsi una miniera di informazioni utili per chi le sa utilizzare?

 

Virus e smartphone: come accorgersi dell’infezione?

Gli smartphone e i tablet, soprattutto quelli con Android – in quanto un sistema operativo open source quindi con il codice sorgente a disposizione di chiunque – sono i più vulnerabili.

 

Ma attenzione, perché anche i dispositivi della mela morsicata non sono esenti dai problemi.

 

I malware messi in rete dai malintenzionati che hanno interesse a spiare le attività degli utenti, sono diventati infatti piuttosto aggressivi e, al pari dei “fratelli maggiori”, colpiscono indiscriminatamente qualsiasi piattaforma.

 

Ma come si fa a capire se uno smartphone è stato infettato? Ecco alcuni sintomi che dovrebbero farti risuonare un campanello di allarme.

 

Utilizzo dei dati

 

Il primo, inconfondibile sintomo che il tuo telefono cellulare potrebbe avere un virus è il rapido esaurimento del piano dati.

 

Questo capita perché il programma malevolo cerca continuamente di eseguire connessioni e attività di background e di comunicare con i propri server su Internet.

 

Se non disponi di un piano dati illimitato il problema diventa preoccupante.

 

E ci rimetteresti dei soldi per acquistare un piano dati aggiuntivo oltre a “finanziare” l’attività illecita del malware (e a danneggiare il tuo dispositivo).

 

Blocco improvviso di app

 

Metti che tu stia giocando al tuo gioco preferito e l’app si blocchi all’improvviso.

 

Vabbè, pensi, può capitare. Ma poi succede ancora una, due, tre volte: ebbene sì, c’è qualcosa che non va!

 

Molti virus compromettono il funzionamento delle normali operazioni che eseguono di norma le varie applicazioni installate.

 

E, spesso, non permettono nemmeno a queste app di aggiornarsi, cosa che potrebbe teoricamente risolvere il problema.

 

Popup indesiderati

 

Ecco uno degli eventi classici: una o più finestre si aprono, sempre più frequentemente, soprattutto mentre stai navigando.

 

Si tratta per lo più di pubblicità a siti e servizi dubbi come scommesse online, poker e, talvolta, erotismo o pornografia.

 

Se dovessero comparire queste finestre, una raccomandazione: non cliccarci mai sopra o su un link contenuto al suo interno.

 

Cerca di porvi particolare attenzione perché si manifestano all’improvviso ed è molto difficile evitarle!

 

Applicazioni sconosciute

 

Ti trovi app installate sullo smartphone delle quali non conoscevi l’esistenza?

 

Devi sapere che alcuni trojan scaricano applicazioni che potrebbero anche sembrare legittime, ma non lo sono.

 

Sono progettate allo stesso modo e con lo stesso stile di applicazioni reali e conosciute per mimetizzarsi al meglio.

 

Se vedi un’applicazione che può anche sembrarti familiare, ma non ricordi di averla installata, fai attenzione ad aprirla e, se puoi, eliminala.

 

Consumo eccessivo della batteria

 

Ecco un altro sintomo: il consumo eccessivo della batteria.

 

Se da un giorno all’altro la sua durata si riduce drasticamente potresti essere vittima di un virus.

 

Tutte le attività illecite che abbiamo appena descritto richiedono energia per funzionare e ciò significa più richiesta di risorse dall’hardware.

 

E in estrema sintesi, un consumo immotivato della batteria.

 

L’antivirus: l’unico modo per difendersi dai virus per smartphone

 

Al pari di computer e notebook esiste solo un metodo sicuro per proteggere il tuo smartphone o il tuo tablet da virus e malware: installare un buon antivirus.

 

Se fino a qualche anno fa poteva esserci qualche dubbio riguardo il decadimento delle prestazioni, al giorno d’oggi non è più così perché i dispositivi mobili dispongono di tantissima memoria.

 

E questo permette all’antivirus per smartphone di compiere il proprio dovere senza inficiare sul funzionamento delle altre app.

 

Tuttavia, dotarsi di un’app sicura e allo stesso tempo leggera è sempre meglio di una

 

Webroot è l’antivirus che ha come punti di forza proprio quelli appena elencate: è molto potente pur essendo poco invasivo.

 

Webroot® Mobile Security, in particolare, protegge gli utenti mentre compiono le operazioni più comuni come navigare, scaricare email, installare e utilizzare le app.

 

È stato uno dei primi antivirus per smartphone, quindi è maturo e testato da diversi anni.

 

Ecco le sue principali funzioni di sicurezza:

  • Scansiona le applicazioni prima che vengano installate per garantirne la sicurezza e l’affidabilità.
  • Esplora link e URL per bloccare il phishing e proteggere da contenuti dannosi prima di qualsiasi connessione.
  • Opera in modalità silenziosa e non richiede alcuna interazione da parte tua.
  • Controlla gli aggiornamenti della protezione quotidianamente per assicurare protezione totale.
  • Non rallenta il tuo dispositivo o il browser mobile.
  • Ottimizza la memoria e il consumo della batteria del dispositivo.
  • Garantisce automaticamente la tua privacy.

 

Dicevamo della leggerezza: l’app “pesa” solo 9,18 MB che sono nulla rispetto ad altri antivirus che occupano molto più spazio.

 

Webroot ha due versioni, quella gratuita con licenza open, e la PRO a pagamento che ha molte funzioni aggiuntive tipo la pulizia e l’ottimizzazione del telefono, il blocco della SIM e il sistema di allerta vulnerabilità.

 

Tieni al sicuro i tuoi dispositivi con l’antivirus per smartphone giusto

 

Abbiamo visto che nessuno può dirsi al sicuro da virus e hackers ma quali sono le giuste contromisure da prendere per poter vivere più tranquilli.

 

Ora conosci tutti i sintomi di un’infezione, così puoi verificare tu stesso il tuo smartphone o il tuo tablet.

 

E, se ancora non lo hai fatto, è importante installare un buon antivirus come quello appena presentato.

 

Se hai bisogno di supporto, noi siamo sempre disponibili: chiamaci o inviaci un messaggio e sapremo consigliarti per il meglio.

Copywriter e blogger, mi occupo di scrittura professionale e formazione su tematiche web.

No comments yet.

Leave a comment

Your email address will not be published.